fbpx

Archivi categoria: Ansiolitici

Bacopa monnieri: nootropo ansiolitico naturale

 

Bacopa monnieri, comunemente nota come Bacopa, è una pianta utilizzata da svariati anni nella medicina Ayurvedica. In India è nota principalmente come Brahmi. Negli ultimi due decenni, molte piante ayurvediche (come Ashwagandha, Brahmi e Gotu Kola), hanno dimostrato di essere efficaci non solo nei libri di medicina Ayurvedica, ma anche in studi scientifici a doppio cieco. In particolare, gli estratti di alcuni di queste piante — tra cui la Bacopa — hanno manifestato, in alcune patologie, un’efficacia paragonabile a quella dei farmaci normalmente impiegati.
Continua a leggere

Pubblicato da:

Phenibut: l’ansiolitico usato dai cosmonauti sovietici

 

Il Phenibut è una sostanza ad azione ansiolitica scoperta attraverso le ricerche sovietiche e introdotta nella pratica clinica in Russia negli anni ’60. Come il Picamilon, fu concepito in considerazione delle necessità dei cosmonauti sovietici, in quanto doveva fungere da agente ansiolitico nelle evento di una crisi o di una fase di stress psicofisico, senza però danneggiare le capacità cognitive (a differenza degli altri sedativi e ansiolitici comunemente impiegati).[1]
Continua a leggere

Fonti   [ + ]

Pubblicato da:

Caffeina e L-Teanina: due nootropi naturali e complementari

 

Caffeina: è praticamente ovunque. Oltre l’alcool, nessun’altra sostanza è così largamente utilizzata e socialmente accettata dalla società quanto la caffeina. Dalle fonti tradizionali come tè e caffè, agli integratori e gli energy drink, la caffeina è accessibile, conveniente, ed efficace. Essa si è insediata con forza nelle vite della maggior parte delle persone nel mondo, ed è stimato che ben il 90% della popolazione mondiale consumi quotidianamente una qualche forma di caffeina.
Continua a leggere

Pubblicato da: